IoStoConPutin

Sondaggio: russi guardano con positività Trump dopo incontro con Putin

Dopo il primo incontro del presidente russo Vladimir Putin con Donald Trump, la considerazione del leader americano da parte del popolo russo è migliorata: l’indice delle relazioni bilaterali è leggermente cresciuto, ma i giudizi negativi prevalgono, secondo l’indagine del Centro nazionale per lo studio dell’opinione pubblica (VCIOM).

Il sondaggio “VCIOM-Sputnik” è stato condotto il 9 e il 10 luglio su 1200 cittadini maggiorenni per telefono. Il margine di errore non è superiore al 3,5%.

Sulla base dei dati ottenuti dal sondaggio è stato stilato “un indice delle relazioni russo-americane” il quale può variare da —100 a 100 punti. Più alto è il valore più i russi apprezzano le relazioni tra i due paesi.

loading...

“Dopo l’incontro tra il leader russo e quello americano le relazioni bilaterali sono giudicate migliori rispetto a diversi mesi fa: l’indice attuale è cresciuto da —52 a —68 punti ad aprile, tuttavia restano i giudizi negativi” si legge nel materiale pubblicato da RIA Novosti.

Circa un terzo dei russi crede che le relazioni tra i due paesi siano tese (rispetto al 42% di aprile), un altro 32% le definisce fredde mentre uno su 10 (il 10%) le ritiene ostili (ad aprile hanno risposto così il 28% e 12% rispettivamente).

Il 15% degli intervistati ritiene le relazioni tra i due paesi (il 9% ad aprile) tranquille e regolari, mentre il 3% e il 4% le ritiene amichevoli (ad aprile la pensavano così il 2% e il 3%).

Militari siriani
© REUTERS/ RODI SAID

I sociologi hanno specificato che dopo l’incontro tra Putin e Trump “i russi simpatizzano sempre di più con il presidente americano”. Come ha dimostrato il seguente sondaggio “la percentuale di risposte positive è salita nel mese di luglio al 27% (dal 13% nel mese di aprile), e quelle negative, di conseguenza, sono scese al 22% (39%), il 40% è indifferente”.Il primo incontro tra Putin e Trump è avvenuto il 7 luglio nell’ambito del G20 ad Amburgo. I colloqui si sono potratti per quasi 2 ore e 20 minuti. I leader dei due paesi hanno discusso in particolare della situazione in Siria e Ucraina, nonché della sicurezza informatica.

Sputnik

SEGUICI SU FACEBOOK

Inline
Inline