Queste immagini mostrano il “serpente a nove teste”, Zmey Gorynych, all’opera in Siria.

LASCIA UN COMMENTO