Dolore, tanto dolore. Il presidente russo Vladimir Putin si è recato alla stazione della metropolitana Technology Institute di San Pietroburgo, nel luogo della strage che ha causato la morte di undici persone. Aveva mazzo di rose rosse che ha deposto in ricordo delle vittime. Il presidente russo, arrivato tra forti misure di sicurezza, non ha rilasciato dichiarazioni ai giornalisti. Si è inginocchiato. In silenzio.

LASCIA UN COMMENTO

loading...