La Russia spera in “Nuovi dialoghi” e nel “restauro delle relazioni russo-americane” secondo fonti del Cremlino, con il Presidente Putin che ha detto di essere “incoraggiato” dal voto del popolo americano che ha scelto di sostenere se stesso e di rifiutare la prospettiva di un governo mondiale totalitario.

Secondo le fonti, Putin ritiene che il risultato delle elezioni degli Stati Uniti dimostra che l’agenda distruttiva dei globalisti ‘è profondamente impopolare tra le persone vere e, quando gli viene concessa la possibilita la respingono istintivamente.

“Il popolo americano si e’ alzato in piedi contro i media, le banche, il sistema, tutto era contro di loro, ma hanno detto di averne abbastanza. Vogliono cambiare “.

Putin ha promesso di distruggere il Nuovo Ordine Mondiale nel 2016, e sembra che sempre piu persone in tutto il mondo abbiano cominciato a svegliarsi ed ad allinearsi al suo obiettivo. Il Presidente è “profondamente incoraggiato” che la sua determinazione a distruggere l’agenda dell’organizzazione invasiva è condivisa da persone di tutto il mondo e i suoi sforzi stanno guadagnando terreno.

Questo risultato elettorale rappresenta la più grande rivolta per il popolo americano contro l’elite che gestisce il paese e controlla le marionette di Washington dal Boston Tea Party nel 1771. Tutta l’elite, i politici, i banchieri, gli economisti, le celebrità hanno detto alla gente di votare per il candidato selezionato dal NOM, Hillary Clinton. Ma la gente si sta svegliando. Il popolo ha detto no.

La cabala Rothschild NOM (Nuovo Ordine Mondiale) starà passeggiando nervosamente nei propri palazzi, chiedendosi come affrontare questo massiccio, colpo inaspettato per la loro agenda globalista. La loro tabella di marcia per portare ad un unico governo mondiale così vicino, eppure così lontano – è stata gettata fuori rotta da questa rivolta del popolo.

In una conferenza stampa annuale con i suoi connazionali lo scorso aprile, Putin ha espresso scetticismo circa il processo elettorale americano, che crede essere corrotto – clan familiari elite a turno occupano la Casa Bianca. Ha anche accennato a quando ha visto personalmente Hillary Clinton.

“Prima c’era Bush padre al potere, poi Bush figlio. [Bill] Clinton e’ stato [ Presidente USA] due volte di fila, ora sua moglie ha tali ambizioni. Anche in questo caso, la famiglia potrebbe rimanere al potere. Come si dice in Russia, un marito e una moglie sono lo stesso Satana “.

Nessuna delle due parti del sistema politico voleva Trump da nessuna parte vicino alla Casa Bianca. I media mainstream lo stavano diffamando. In breve, i burattini del Nuovo Ordine Mondiale erano uniti contro di lui. Essi hanno molto da perdere se qualcuno che non sta giocando secondo le loro regole prende il controllo – e il loro incubo si è avverato.

Non stupitevi se i media mainstream tenteranno di convincervi di qualcosa di profondamente inquietante in un prossimo futuro. Mai nella storia il NOM ha avuto una presa tale sulle operazioni di media mainstream.

Le élite Nuovo Ordine Mondiale controllate da Washington non si aspettavano questo colpo e staranno arrampicandosi sugli specchi per riprendere il controllo.

Spinta da una massiccia rivolta popolare, alimentata dai timori del tutto razionali, e licenziata dai fatti, l’America ha riacquistato il suo status come un potente, nazione sovrana. Le persone hanno scelto di rendere gli Stati Uniti ancora una volta potenti, di prendere il controllo della loro economia e di tornare a farsi rispettare agli occhi del mondo. Hanno preso il toro per le corna e hanno sostenuto loro stessi aome americani. E’ la risposta per i nostri tempi.

di Baxter Dmitri

Fonte: yournewswire

LASCIA UN COMMENTO